logo

AREA RISERVATA

logo

Consulcesi: maxi rimborso di 60 milioni per gli ex specializzandi

Rimborso record, 60 milioni di euro da parte dello Stato, per i medici ex specializzandi che durante il loro periodo di formazione non hanno percepito retribuzione e che si sono rivolti a Consulcesi per vedere riconosciuti i loro diritti, stabiliti da diverse normative europee che l’Italia ha adottato con ritardo. La consegna degli assegni è avvenuta nella sede della Consulcesi a Roma. “Sta accadendo proprio quello che abbiamo sempre sostenuto. Siamo gli unici – afferma il presidente di Consulcesi Group, Massimo Tortorellaad essere riusciti a far riconoscere ai nostri medici, ad oggi, oltre 373 milioni. Una cifra destinata ad aumentare in poco tempo. Dopo questa maxi consegna da 60 milioni proseguiremo il “Giro d’Italia” dei rimborsi e continueremo a dare battaglia per il riconoscimento dei diritti negati ai camici bianchi“.