logo

AREA RISERVATA

logo

Like a Butterfly: il film sul cancro debutta a Hollywood

Sempre più camici bianchi scelgono corsi FAD per assolvere all’obbligo formativo ECM

I Film Formazione continuano a conquistare i medici che chiedevano una modalità innovativa per assolvere l’obbligo ECM. Grazie al web e alla FAD (Formazione a Distanza) molti medici vivono con meno preoccupazione l’approssimarsi del 31 dicembre 2016. Entro questa data bisognerà infatti aver conseguito tutti i 150 crediti relativi al triennio 2014-2016 per evitare di incorrere in sanzioni, come l’inserimento nella black list per il successivo triennio formativo.

 

PELLICOLA – Mette tutti d’accordo “Like a Butterfly“, prodotto da Falcon Productions e Eitan Pitigliani, interamente girato ad Hollywood e interpretato dall’attore di fama internazionale Ed Asner, vincitore di 5 Golden Globe e 7 Emmy Awards. La pellicola è incentrata su epidemiologia, fattori di rischio, diagnosi e terapie del carcinoma polmonare e si sviluppa attorno al particolare rapporto che si crea, dopo un incontro casuale in ospedale, tra una star del cinema hollywoodiano (Ed Asner) ormai a fine carriera e malato di cancro ed un giovane attore rampante (Will Rothhaar di “Killing Kennedy”), disposto a tutto pur di ottenere il successo. Molto apprezzato non soltanto dalla comunità scientifica, ma anche dal pubblico non medico italiano ed internazionale, il film è disponibile dal mese di maggio sul canale web di Rai Cinema ed è stato proiettato in diversi atenei. Grazie alla ottima prova attoriale e alla trama avvincente, il film sta facendo incetta di premi. Da ultimo, nei giorni scorsi, al Nettuno Film Festival 2016, ha collezionato ben 7 riconoscimenti (miglior regia Eitan Pitigliani, premio corto d’argento, miglior attore protagonista Ed Asner, miglior attrice non protagonista Cindy Pickett, miglior sceneggiatura, miglior colonna sonora, miglior fotografia). Il film è stato inoltre selezionato fra oltre 5mila pellicole provenienti da più di 60 paesi per l’Academy Awards Qualifying Flickers’ Rhode Island International Film Festival ed è in lizza per l’Oscar Qualifying Grand Prize for best narrative short film. In agosto, infine, proseguirà la sua marcia verso l’estero debuttando ad Hollywood in occasione dell’Hollyshorts che si terrà presso il celebre Chinese Theatre.

FILM FORMAZIONE – “Like a Butterfly” arricchische la cineteca di Film Formazione che annovera, tra i più richiesti, “No Limits“, diretto dal regista Christian Marazziti e interpretato da Gianluca Spinello e Sara Zanier, sul profilo clinico e psicologico delle disabilità motorie e sulla relativa riabilitazione; “e-bola” anch’esso di Marazziti, realizzato in collaborazione con l’Istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani; “Cardiopathos“, realizzato partendo dalle nuove linee guida dell’American Heart Association sull’uso del defibrillatore in caso di arresto cardiaco (BLSD) e sulle più recenti prassi in materia di disostruzione in caso di soffocamento. Prossima l’uscita di un docufilm sulla formazione dei medici in prima linea nell’accoglienza ai migranti, con approfondimenti relativi a ipotermia, disidratazione, scabbia e le terribili ustioni chimiche causate dagli sversamenti di benzina sui gommoni.

ONLINE – “Like a Butterfly”, insieme agli altri “Film Formazione” e agli oltre 100 corsi di Sanità in-Formazione, il primo provider ECM FAD in Italia (come ha di recente decretato il prestigioso Annuario della Sanità con la sua classifica “THE BEST PROVIDER 2015 ECM”), è fruibile gratuitamente per 9 mesi per tutti i medici sulla piattaforma Consulcesi Club.