logo

AREA RISERVATA

logo

Medici ex specializzandi arrivano i rimborsi

Pioggia di rimborsi per i medici ex specializzandi veneti e veneziani che si sono specializzati tra il 1978 e il 2006 nella scuola post-laurea senza ricevere un soldo. In questi giorni Consulcesi ha consegnato assegni di rimborso firmati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri in favore di questi medici, in seguito alle azioni collettive lanciate dall’organizzazione leader nell’assistenza legale in sanità. Nello specifico, sono stati rimborsati 49 medici con un importo complessivo di oltre 1 milione e 600mila euro: ai 10 di Venezia sono andati 316mila euro. Finora a livello nazionale sono stati riconosciuti oltre 530 milioni di euro. “Continuiamo a rimborsare medici in tutta Italia con cifre imponenti afferma Massimo Tortorella, presidente di Consulcesi – e, con grande soddisfazione, restituiamo non solo le somme dovute ma anche dignità a quei professionisti che negli anni della specializzazione spesso erano costretti a trovare altre occupazioni in quello che doveva essere il loro orario di riposo per potersi mantenere”.