AREA RISERVATA
Precedente Successivo

Consulcesi: “Con introduzione di premi e sanzioni l’applicazione della legge non avrebbe più ostacoli”

A sollecitare il Ddl in questione, è stata Consulcesi. Lo afferma la stessa in una nota dove sottolinea che esso servirà “non solo per tutelare i professionisti del mondo sanitario che si sono già adeguati all’obbligo, ma anche per convincere chi ancora non lo avesse fatto a rispettare la normativa“. 

  

Da tempo, rappresentando oltre 55mila professionisti sanitari, chiedevamo alle istituzioni di avere attenzione alla questione e trovare una soluzione; oggi ci rallegriamo – ha dichiarato il presidente di Consulcesi Group, Massimo Tortorella – che il Parlamento abbia finalmente avanzato una proposta sensata. Con l’introduzione di premi e sanzioni, infatti, l’applicazione della legge non avrebbe più ostacoli, garantendo trasparenza nella tracciabilità fiscale“.