logo

AREA RISERVATA

logo

Precedente Successivo

“Subito la legge”: gli specializzandi firmano sul web per il risarcimento

Oltre 7mila firme in tre settimane alla petizione di Consulcesi (principale organo di tutela dei medici in Italia e all’esterno) per ottenere in Parlamento l’approvazione dei Ddl che propongono l’accordo transattivo tra lo Stato e gli ex specializzandi a cui non è stato corrisposto il corretto trattamento economico durante la scuola post-laurea tra il 1982 e il 2006.

La legge tutela sia il diritto al risarcimento sia le casse dello Stato che, in mancanza di un quadro normativo, rischiano di sborsare oltre 4 miliardi. Dopo i Ddl di Giro, Liuzzi e D’Ambrosio Lettieri (FI), di Augello e Aniello (Ncd) c’è anche il Ddl del PD Lucherini. L’accordo varrà per chi avrà fatto ricordo prima dell’approvazione della legge.

Le istituzioni – spiega Massimo Tortorella, presidente di Consulcesi Group – sono favorevoli all’accordo anche perché i giudici ci stanno dando ragione. E l’enorme successo registrato dalla petizione dimostra che anche i professionisti vogliono chiudere in fretta. Per informazioni 350 avvocati e consulenti rispondono gratuitamente al numero verde 800.122.777“.

Sei un medico specialista ’82/2006? Calcola gratis il valore del tuo rimborso: Clicca qui