Consulcesi: supporto consulenziale per le Professioni Mediche
Menu

Entra nell'Area Riservata

Hai dimenticato la tua password?

Non sei iscritto? Prova Gratis Consulcesi Club

Più formazione e sicurezza negli ospedali. Consulcesi raccoglie le richieste degli operatori sanitari

Più formazione e sicurezza negli ospedali. Consulcesi raccoglie le richieste degli operatori sanitari

Più formazione e sicurezza negli ospedali. Consulcesi raccoglie le richieste degli operatori sanitari

20 febbraio – Giornata del Personale sanitario e sociosanitario

Massimo Tortorella, Presidente Consulcesi: “In occasione della Giornata del Personale sanitario e sociosanitario, socioassistenziale e del volontariato abbiamo dato voce agli operatori sanitari nell’ambito della campagna #SanitadelFuturo”

Francesco, medico ospedaliero di Milano chiede maggiore valorizzazione delle competenze e della formazione degli operatori sanitari. Maria, pediatra al Pronto Soccorso di Palermo reclama più sicurezza in corsia. Luca, infermiere nel veronese sostiene l’importanza di un supporto psicologico a medici e operatori. Sono queste alcune delle voci emerse dalla campagna #SanitadelFuturo di Consulcesi, network legale e formativo di oltre 200mila sanitari, in occasione della Giornata nazionale a loro dedicata. “Abbiamo chiesto ai nostri medici e operatori sanitari di immaginare la sanità del futuro per celebrare la seconda Giornata del Personale sanitario e sociosanitario, socioassistenziale e del volontariato del 20 febbraio”, ha commentato Massimo Tortorella, Presidente Consulcesi. “Il benessere professionale del personale sanitario è da sempre il nostro commitment, dalle assicurazioni, all’assistenza legale alla formazione, accompagniamo i camici bianchi nel corso della loro carriera”, aggiunge. Tante le proposte arrivate e raccolte in un video: sistemi all’avanguardia per l’interazione con il paziente, garanzia di accesso alle cure per tutti, sistemi a supporto dell’approccio multidisciplinare al paziente, investimenti nella ricerca e nello sviluppo di nuove terapie.

Al primo posto, gli operatori sanitari intervistati hanno inserito la valorizzazione delle competenze, quindi riconoscimenti maggiori della professionalità sia economici che di miglioramento della carriera attraverso la formazione e l’aggiornamento. Altro punto cardine, soprattutto nelle realtà ospedaliere, consiste nella maggiore sicurezza contro le aggressioni sia fisiche che digitali, in internet. Anche il sostegno psicologico è importante per i camici bianchi, stremati da due anni di pandemia da Covid.

“Abbiamo il dovere di ascoltare le richieste di coloro che per oltre due anni hanno sacrificato tutto per salvare le nostre vite e traghettarci verso la fine di questa pandemia, – commenta Tortorella – dall’inizio della crisi di Covid abbiamo fatto del nostro meglio per essere al loro fianco sia con donazioni di portatili e mascherine che intensificando i servizi legali e formativi, il nostro sportello di ascolto è sempre a disposizione al numero verde 800.122777” conclude Tortorella.