Consulcesi: supporto consulenziale per le Professioni Mediche
Menu

Entra nell'Area Riservata

Hai dimenticato la tua password?

Non sei iscritto? Prova Gratis Consulcesi Club

Genitori e pediatri: alleati nella comunicazione sui vaccini

25/02/2022

Genitori e pediatri: alleati nella comunicazione sui vaccini

I vaccini salvano vite. E questo ben prima della diffusione del Covid-19, tanto che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stimava che le vaccinazioni riducevano il numero dei decessi di 2-3 milioni l’anno a livello globale.

Ci si vaccina per proteggere se stessi e gli altri, dai nostri cari alla collettività, fino alle generazioni future, fiduciosi nella loro efficacia così come della loro sicurezza, ormai ampiamente supportate da un crescente numero di ricerche.

Secondo gli ultimi dati registrati dal Ministero della Salute, la percentuale della popolazione over 12 vaccinati da Covid-19 oscilla tra il 91,18% (con almeno una dose) a 89,03% delle persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Introdotti a inizio 2021, i vaccini anti Sars-CoV-2 hanno contribuito a ridurre drasticamente il numero di vittime e la curva dei contagi.

Eppure, i timori legati alla loro somministrazione, dal dolore agli effetti collaterali, ancora sussistono, soprattutto tra i più piccoli.

Come fare per rendere il momento della vaccinazione meno spiacevole per i bambini?

Nella relazione tra pediatra e paziente/utente, un ruolo fondamentale è riconosciuto alle figure genitoriali: questi, infatti, possono svolgere un importante lavoro di mediazione, contribuendo a migliorare notevolmente le situazioni di conflitto, quindi del processo di cura.

Allo sviluppo di abilità comunicative e relazionali tra medico e paziente è dedicato il corso ECM FAD (Formazione a Distanza) condotto dalla Dottoressa specializzata in Pediatria Lucilla Ricottini.

“La relazione pediatrica: pillole di comunicazione medico-paziente”, realizzato dal provider ECM Sanità in-Formazione in collaborazione con Consulcesi Club, partendo dai principi base della comunicazione umana, si muove attraverso l’approfondimento di casi riscontrabili nella quotidianità dell’attività medica, proponendosi di fornire ai partecipanti strumenti per potenziare la consapevolezza delle proprie modalità comunicative nonché della loro percezione del punto di vista del paziente.

Tra le caratteristiche dell’offerta formativa, oltre a video-lezioni integrate da materiali didattici di approfondimento e “pillole” multimediali, vi saranno dunque casi studi riconducibili a situazioni critiche quanto reali, le quali verranno messe a confronto e per le quali verranno suggerite soluzioni operative.


Dottoressa Lucilla Ricottini

LaureataDottoressa Lucilla Ricottini in Medicina e chirurgia e specializzata in Pediatria, la dottoressa Lucilla Ricottini ha alle sue spalle oltre trent’anni di esperienza nella cura dei piccoli pazienti. Dopo aver conseguito corsi di specializzazione in Counseling e Mediazione dei conflitti, dal 2011 svolge corsi di formazione sulla Comunicazione in Sanità presso Aziende Ospedaliere sul territorio nazionale e presso enti privati. Ha avuto numerosi incarichi come Professore a contratto per prestigiose università italiane ed è membro del comitato scientifico del provider ECM 2506 Sanità in-Formazione, nonché responsabile del corso FAD (Formazione a Distanza) “La relazione pediatrica: pillole di comunicazione medico-paziente”, realizzato in partnership con Consulcesi Club e on line gratuitamente sul sito www.corsi-ecm-fad.it.