logo

AREA RISERVATA

logo

Sanità in-Formazione e Consulcesi leader in Italia per la FAD ECM

Primi nella classifica “the best provider 2015 ECM” – Annuario della Sanità
Il riconoscimento della più autorevole guida italiana della formazione in campo sanitario che raccoglie oltre 4mila aziende che operano nell’aggiornamento medico dei camici bianchi

 

Il provider accreditato Age.Na.S Sanità in-Formazione, presente in esclusiva sulla piattaforma Consulcesi Club, è al primo posto della classifica “The Best Provider Ecm 2015” nella categoria “Formazione a Distanza FAD”. Il primato in questa speciale graduatoria è stato assegnato dall’Annuario della formazione in Sanità, la più autorevole guida italiana in questo ambito che raccoglie oltre 4mila aziende che operano, a diverso titolo, nell’ambito dell’aggiornamento ECM dei professionisti del mondo sanitario. “Questo risultato – commenta il presidente di Consulcesi Group, Massimo Tortorellaci rende particolarmente orgogliosi perché l’ampio e articolato lavoro di ricerca e analisi eseguito sui principali player di questo settore, rappresenta un autorevole indicatore dei bisogni formativi dei medici. Si tiene conto, inoltre, dei contenuti scientifici e delle metodologie adottate per diffonderle e, dunque, la pubblicazione di queste classifiche diventa un importante momento di verifica”. Una chiave di lettura molto interessante emerge anche dai valori numerici: il primato è stato raggiunto grazie agli 84 eventi FAD accreditati da Sanità in-Formazione tra il dicembre 2014 ed il novembre 2015 (periodo di riferimento dell’Annuario).

Più che soffermarsi sulla ragguardevole distanza dalla seconda classificata, ferma a 46 corsi, e sulle altre società erogatrici presenti nella top ten, che hanno appena un terzo degli eventi FAD di Sanità in-Formazione, Consulcesi si concentra sulla qualità dei contenuti scientifici, le innovative modalità di fruizione proposte e le soluzioni per la classe medica. “Proprio nel corso di uno dei nostri ultimi appuntamenti di confronto con istituzioni, medici e pazienti presso il Ministero della Salute, il dibattito si è acceso sul ritardo di numerosi medici rispetto l’obbligo formativo ECM con il conseguente rischio di sanzioni e di finire in una “black list” per i prossimi tre anni per chi non risulterà in regola entro il 31 dicembre 2016.  Per evitarlo – spiega Tortorella – la prima piattaforma d’Italia è a disposizione gratuitamente per nove mesi per tutti i medici. A loro disposizione oltre 80 corsi ECM FAD ad alta specializzazione ed un vero e proprio “Netflix” della sanità con l’innovativo progetto dei Film Formazione. Una metodologia formativa coinvolgente e semplice da usare che già conta numerosi titoli e vere e proprie produzioni cinematografiche. I film già realizzati come “e-bola”, “Like a Butterfly”, “No Limits”, “Pollicino”, “Cardiopathos”, e quelli in preparazione, sono interpretati da attori di grande rilievo italiano e internazionale, da Nicolas Vaporidis all’icona di Hollywood e 5 volte Golden Globe Ed Asner. Al centro i temi più attuali, dalle malattie infettive al carcinoma polmonare, dalle disabilità motorie all’Alzheimer, dal primo soccorso cardiaco alla psicosi vaccini, per unire la tensione drammaturgica agli approfondimenti scientifici più accurati e aggiornati. Uno strumento accattivante e di grande qualità per aggiornare le proprie conoscenze ad un livello di eccellenza ed ottemperare agli obblighi formativi ECM previsti dalla legge“.