AREA RISERVATA

Scatti di solidarietà: “Eritrea, l’immagine incontra la memoria”

Continuano le iniziative su scala internazionale della Onlus: i proventi del catalogo fotografico a cura di Ambrogio e Antioco Lusci sosterranno i progetti di cooperazione allo sviluppo promossi per il popolo eritreo. Il Presidente Galanti: “Progetti a scopo umanitario nel settore della sanità in tutto il mondo”

 

 

 

Ancora una “buona azione” di Consulcesi Onlus, che ha sostenuto la realizzazione del catalogo fotografico dal titolo “Eritrea, l’immagine incontra la memoria”. I proventi di questa iniziativa saranno infatti impiegati nei progetti di cooperazione allo sviluppo dell’Associazione Italia-Eritrea Onlus (ASSITER), in partenariato proprio con l’Associazione Consulcesi Onlus, in favore appunto del popolo eritreo.

Il volume racconta in duecento pagine la bellezza e la profondità di un Paese lontano che la storia ha avvicinato a noi. Il tutto attraverso lo sguardo e la passione di due fotografi professionisti, Ambrogio e Antioco Lusci, che quei luoghi li hanno vissuti e amati. “Nel catalogo sono rappresentati usi e costumi, alcuni ormai scomparsi, del Popolo eritreo”, dichiara Antioco Lusci, figlio di Ambrogio, che dedica il lavoro al papà, ora “sepolto nella terra della sua amata Asmara”.

È questo, dunque, il “regalo di Natale” di Consulcesi Onlus, l’associazione benefica collegata alla più grande realtà italiana e tra le principali in Europa nell’ambito della tutela medica. Partendo dalle numerose iniziative messe in atto negli ultimi anni in territorio africano, l’impegno si sposta ora su scala mondiale. Il presidente è il professor Salvatore Galanti: un medico che da anni, insieme al suo staff, è in prima linea sul campo; proprio in Eritrea, dove oltre a portare la sua esperienza e le sue capacità, lavora da sempre per formare il personale sanitario del luogo.

La nostra organizzazione – spiega il professor Galanti – ci permetterà di pensare, e poi di realizzare, anche altri progetti oltre quelli già portati avanti negli scorsi anni insieme a Consulcesi SA e al suo presidente Massimo Tortorella: l’ammodernamento dei macchinari all’Orotta Hospital di Asmara e la costruzione di una scuola nel campo Denden, solo per citarne alcuni. Non ci occuperemo più soltanto dell’Eritrea, ma andremo a dare il nostro aiuto anche in altri Paesi del mondo che versano in condizioni simili, sviluppando comunque sempre iniziative a scopo umanitario nel settore della sanità. Una Onlus punto di riferimento dei medici e dei progetti che vorranno proporre“.

Per richiedere il catalogo fotografico “Eritrea, l’immagine incontra la memoria” (pp.200 – 30 euro) è possibile contattare gratuitamente il numero verde 800.122.777 oppure collegarsi al sito internet www.consulcesionlus.it