AREA RISERVATA

Formazione: governo rinnova obbligo crediti ECM Consulcesi, “dossier formativo garanzia per la carriera professionale del medico”

Il presidente di Consulcesi International Group plaude alla conferma dell’obbligo per il prossimo triennio: “In linea con il nostro impegno quotidiano nell’individuare sempre i migliori contenuti di qualità”. 

 

 

 

 

Migliorare il curriculum formativo per meglio qualificare la carriera professionale del medico. Il presidente di Consulcesi International Group, Massimo Tortorella, si dice soddisfatto della conferma dell’obbligo Ecm per il prossimo triennio (2014-2016) e della maggiore importanza che assume il dossier formativo, contenuto nell’anagrafe Cogeaps.

“Da anni stiamo lavorando proprio a questo – aggiunge Tortorella – attraverso la piattaforma Fad di Sanita In-Formazione ormai la più completa, in Italia ed in Europa: un punto di riferimento per tutti i professionisti della sanità con la garanzia di contenuti di qualità ed un provider accreditato A.Ge.Nas”. Il presidente di Consulcesi International Group sottolinea come, proprio nel solco indicato dal Governo, vada l’attività formativa promossa dalla maggiore realtà di tutela medica italiana, e tra le principali a livello internazionale, confermata anche dai recentissimi accordi, sempre più diffusi, con OMCeO, Enti e Sindacati medici, come da ultimo quello stipulato proprio in queste ore con CIMO, il sindacato dei medici ospedalieri. 

Parola d’ordine dunque qualità: con soluzioni studiate a misura sui camici bianchi, come ad esempio per il servizio “Fad for Free”, che mette a disposizione di tutte le realtà sanitarie la più grande piattaforma e contenuti di formazione, sempre nel contesto di una Formazione –a distanza e residenziale– ormai senza confini. Ha infatti sempre più respiro internazionale il programma di Consulcesi “Entro la fine dell’anno l’offerta formativa di Sanita In-Formazione raggiungerà i 70 corsi – conclude Massimo Tortorella –  e in più, questo mese, il video-corso interattivo di inglese garantirà 12 crediti Ecm; proprio quando restano solo poche settimane per ottenere i 50 obbligatori per il 2014“.  

Per ogni informazione è possibile contattare gratuitamente il numero verde 800.122.777.