logo

AREA RISERVATA

logo

Precedente Successivo

Sanità: dallo Stato 11 mln di rimborso per ex specializzandi siciliani

Undici milioni di euro di rimborso per oltre duecento camici bianchi siciliani. Sono arrivati questa mattina, e sono stati consegnati presso la sede dell’Ordine dei Medici di Palermo, gli assegni di rimborso per i medici specialisti siciliani che fra il 1978 e il 2006 si sono visti negare dallo Stato le borse di studio previste dall’Ue per gli anni di specializzazione. Un riconoscimento che arriva dopo anni e grazie a una serie di azioni collettive dei camici bianchi, supportati da Consulcesi Group.

Governo e Parlamento si diano una bella smossa – afferma il presidente dell’OMCeO Palermo Salvatore AmatoOggi, grazie a Consulcesi, è stato riconosciuto il diritto previsto dalle leggi europee. Questo è avvenuto per la perseveranza dei legali che hanno assistito i colleghi medici, ma tanti altri sono rimasti fuori dai rimborsi dovuti. Per questo motivo, mi rivolgo con un appello all’esecutivo e al legislatore affinché si attivino per trovare una rapida soluzione a tutela di tanti professionisti finora esclusi“.