logo

AREA RISERVATA

logo

Come interrompere gratuitamente la prescrizione e mantenere con tre semplici passi l’opportunità di ottenere il tuo rimborso

I medici specializzati tra il 1978 e il 2006 possono interrompere la prescrizione in maniera semplice e completamente gratuita. Sono sufficienti pochi passaggi, per l’esattezza appena tre, per non perdere il diritto ad ottenere il rimborso per gli anni della scuola di specializzazione in Medicina non correttamente retribuiti. È consigliabile attivarsi entro il 20 ottobre a causa dei tempi tecnici della presentazione dell’istanza. Oltre ad aderire alla nuova azione collettiva, è possibile mantenere l’opportunità di essere rimborsati dallo Stato, producendo un atto interruttivo.

Come? Il primo passo da compere è compilare la form qui sotto con i propri dati. Entro 24 ore ogni medico sarà contattato e riceverà tutte le informazioni per bloccare i termini di prescrizione. Verrà, dunque, richiesto l’invio della documentazione relativa alla Specializzazione. A questo punto, una volta acquisito tutto il materiale, Consulcesi si occuperà di inviare alla Presidenza del Consiglio e agli altri Ministeri competenti una diffida che avrà valore come atto interruttivo. Attraverso questi semplici passaggi si guadagnerà, senza alcun esborso economico ed evitando le lungaggini burocratiche, la possibilità di avere altri 10 anni di tempo per incardinare un vero e proprio ricorso e ottenere i rimborsi che, nel frattempo, continuano ad arrivare a migliaia di medici specialisti che hanno scelto di essere assistiti da Consulcesi.